Gli inglesi si occupano della Brexit, gli europei di riformare l’Unione europea - commentaires Gli inglesi si occupano della Brexit, gli europei di riformare l'Unione europea 2017-01-23T09:21:54Z https://www.eurobull.it/gli-inglesi-si-occupano-della-brexit-gli-europei-di-riformare-l-unione#comment22543 2017-01-23T09:21:54Z <p>D'accordo sostanzialmente sulla analisi... ma con qualche distinguo.</p> <p>Anzitutto i problemi bisognarà inquadrarli nel nuovo contesto mondiale diversamente schierato in termini di globalizzazione : <br /><img src='https://www.eurobull.it/squelettes-dist/puce.gif' width="8" height="11" class="puce" alt="-" /> protezionisti : Usa, Inghilterra, Russia, Turchia, Ungheria ecc <br /><img src='https://www.eurobull.it/squelettes-dist/puce.gif' width="8" height="11" class="puce" alt="-" /> globalisti : Cina, UE, Canada, Giappone.</p> <p>Bisognerà allora che l'UE <br /><img src='https://www.eurobull.it/squelettes-dist/puce.gif' width="8" height="11" class="puce" alt="-" /> si schieri politicamente con Cina e Ucraina ; <br /><img src='https://www.eurobull.it/squelettes-dist/puce.gif' width="8" height="11" class="puce" alt="-" /> si decida per un comune esercito europeo ; <br /><img src='https://www.eurobull.it/squelettes-dist/puce.gif' width="8" height="11" class="puce" alt="-" /> si dia una legge che vincoli i partiti europei al rispetto dei valori dell'Unione (compresi la solidarietà interna e l'accettazione dell'euro) e a garanzie democratiche al loro interno... per marginalizzare i partiti populisti ; <br /><img src='https://www.eurobull.it/squelettes-dist/puce.gif' width="8" height="11" class="puce" alt="-" /> si avvii entro fine anno alla revisione dei trattati sull'eurozona... e a chi non ci sta (paesi Visengrad o altri) indicare la via di uscita (art. 50 Trattato della UE). Trattati che eliminino nelle istituzioni il voto all'unanimità. L'ideale sarebbe che l'eurozona si configuri come Stati Uniti di Eŭropa con istituzioni federali ed operi congiuntamente nella attuale UE, marginalizzando i paesi euroscettici.</p> <p>In Italia il più grande errore è stata la trasformazione buonista del PDS in PD : democratici devono essere tutti i partiti (populisti compresi !)... non può essere la democrazia la connotazione di un partito. Tanto più che tale visione origina dagli Usa : ma noi siamo in Eŭropa ove i partiti solidaristici non si identificano per il fatto di essere democratici. Allora è indispensabile una divisione consensuale in casa PD (comprese le proprietà) in modo che nasca : <br /><img src='https://www.eurobull.it/squelettes-dist/puce.gif' width="8" height="11" class="puce" alt="-" /> un partito laburista nuovo che accolga anche le sinistre radicali ; <br /><img src='https://www.eurobull.it/squelettes-dist/puce.gif' width="8" height="11" class="puce" alt="-" /> lasciando ai democratici renziani il centro-sinistra moderato.</p> <p>Serve anche una legge che regoli le primarie in Italia : <br /><img src='https://www.eurobull.it/squelettes-dist/puce.gif' width="8" height="11" class="puce" alt="-" /> va anche bene l'elemosina (1€) per gli iscritti al partito, anche si si potrebbe portare ad almeno 2€ ; <br /><img src='https://www.eurobull.it/squelettes-dist/puce.gif' width="8" height="11" class="puce" alt="-" /> ma per i non iscritti al partito ci vuole una quota compresa fra i 5 e 10€ (orientativamente 1/3 delle quota di iscrizione) : troppo comodo condizionare la vita altrui con l'elemosina ! <br /><img src='https://www.eurobull.it/squelettes-dist/puce.gif' width="8" height="11" class="puce" alt="-" /> e che ripristini il finanziamento pubblico dei partiti, perchè i partiti sono una istituzione che va sostenuta ed incoraggiata, perchè senza i partiti l'alternativa è l'anarchismo diretto o strisciante.</p> <p>Scusate lo sfogo, Giancarlo Rinaldo di Padova</p>